Il commercio elettronico: siti e suggerimenti

L’avvento di Internet ha trasformato l’esperienza commerciale, in parte grazie all’incremento degli accessi, in parte grazie alla scelta maggiore. Chris Anderson, nel suo libro: The Long Tail: Why the Future of Business is Selling Less of More, suggerisce che mentre il modello economico di domanda e risposta descrive una scarsità, il modello di vendita di Internet si basa sull’abbondanza. I costi di immagazzinamento sono ora molto bassi, così che una compagnia può gestire il suo intero inventario online, dando ai clienti più scelta possibile. È diventato economicamente possibile offrire prodotti di cui solo poche persone sono interessati. L’accresciuta consapevolezza dei consumatori di una maggiore scelta dà come risultato una più stretta associazione tra gusti e identità sociale, e la creazione di migliaia di mercati di nicchia. È per questo che oggi le directory e-commerce hanno così tante sottocategorie.

Accostarsi ad Internet per le piccole e medie imprese oggi, rappresenta un’evoluzione di natura strategica. Il commercio elettronico dovrebbe essere visto come un’integrazione alle normali strategie di vendita e non come un aggiornamento estraneo all’azienda ai moderni sistemi di comunicazione. In questa directory dedicata ell’e-commerce forniremo una lista di siti di notevole interesse e utilità sul commercio elettronico e una breve introduzione fatta degli elementi principali che devono essere presi in considerazione per introdursi nel mondo del mercato online. Esistono regole e comportamenti precisi da adottare nell’e-business per ottenere risultati di successo. Il commercio elettronico è un mercato in crescita vertiginosa con dinamiche, comportamenti e risultati diversi da quelli dei classici canali di vendita.

     
 
 
 
.
 
Copyright © www.webitalianet.com. All Rights Reserved.